,

I dolci di TortaPistocchi

TortaPistocchi

TortaPistocchi

Giugno è arrivato portando con se alcune novità sul sito delle Delizie di Toscana: la categoria dei Dolci!
Vista la grande richiesta i primi deliziosi dolci presenti sul nostro sito sono quelli dell’ormai inimitabile TortaPistocchi, un marchio rinomato che a Firenze non puoi mancare di assaggiare, e che adesso abbiamo il piacere di poter far arrivare sulle vostre tavole.

 

Nel laboratorio di TortaPistocchi lavorano instancabilmente Claudio e Claudia Pistocchi, fratello e sorella, che da quasi 30 anni sfornano le loro torte fatte interamente a mano, una ad una.
Peculiarità di TortaPistocchi sono gli ingredienti con cui preparano i loro dolci. Claudio e Claudia infatti Non utilizzano né farine, né burro, né uova e non aggiungono zucchero ai loro impasti. Le torte vengono realizzate miscelando fino a sette diversi tipi di pregiati cioccolati fondenti, polvere di cacao purissima e pochissima crema di latte.

 

I Prodotti Pistocchi

Il loro prodotto di punta è la famosa Torta fondente al cioccolato Pistocchi, descritta come un grande cioccolatino morbido e cremoso, prodotto artigianalmente senza conservanti né additivi.

Ed è grazie a questo, unito alla passione di Claudio e Claudia, che questa torta ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra i quali l‘International Chocolate Awards e il Great Taste Awards.

Negli anni TortaPistocchi ha sperimentato e si è espanso aggiungendo sempre più prodotti alla sua linea. Tra i quali la Torta Fondente al Peperoncino,

Drageès Nocciole e cioccolato

 la Torta al cioccolato e pere e anche prodotti più caratteristici come le meravigliose Dragèe e le uniche ed inimitabili Scorzette di Arancia ricoperte di cioccolato.
Ed è proprio per la bontà e la grande qualità degli ingredienti dei prodotti di TortaPistocchi che le Delizie di Toscana hanno deciso di aggiungere nei mesi a venire gran parte dei loro prodotti.

SEGNATEVI LA DATA:

Le delizie di TortaPsitocchi saranno disponibili durante l’anno dal 15 di Settembre al 15 di Giugno, per preservare dal caldo il cioccolato e mantenerne inalterato il sapore e la qualità.