Pecorini e Abbinamenti

Pecorini e Abbinamenti

Nuovi Formaggi…Nuovi abbinamenti!

 

Con l’arrivo dei tanto attesi nuovi formaggi Le Delizie di Toscana hanno pensato per voi nuovi abbinamenti da portare sulle vostre tavole, dalle combinazioni più classiche alle più inaspettate! Grazie a noi troverete l’ispirazione di cui avete bisogno per sorprendere le persone a tavola.

Pecorino Stagionato sotto Fieno:

Il Pecorino stagionato sotto Fieno è uno dei Pecorini migliori da assaporare in purezza per comprenderne a pieno l’aromaticità e la pienezza dei sapori. Ma se volete esaltarne il gusto vi consigliamo di accompagnarlo con il Salame Toscano e una confettura non molto zuccherata.

Pecorino Stagionato sotto bacche di Ginepro:

Il Pecorino Stagionato sotto bacche di Ginepro è, grazie al suo sapore deciso, ideale da accompagnare con un Vino Bianco importante, meglio se Affinato in Barrique. In alternativa un Vino Rosso dal gusto morbido e non troppo profumato quale il “I’Giogo“.

Il Piacere

Pecorino Stagionato sotto Foglie di noce:

Il Pecorino Stagionato sotto Foglie di Noce è un Pecorino dal gusto raffinato ma complesso, per questo vi consigliamo di servirlo a tavola con un Vino Rosso di struttura invecchiato almeno 2 anni. Perfetto anche con Salumi dal sapore intenso e deciso, Composte Artigianali o Mieli di ogni tipo quale il Miele di Acacia o il Miele di Tiglio.

Pecorino Stagionato sotto Foglie di Ulivo:

Questo pecorino dal sapore delicato va in perfetta sintonia con i Mieli Artigianali, meglio se di Tiglio o di Castagno che ne esaltano il gusto e il sapore.

Pecorino Stagionato al Tartufo:

Questo Pecorino invece è un connubio perfetto di intenso aroma e gusto morbido. Si può abbinare ad un miele poco dolce come il miele di Girasole che aiuti ad esaltarne tutti i pregi.

Pecorino alle Pere:

Il Pecorino alle Pere è anche lui ottimo in purezza, ma se volete osare vi consigliamo di abbinarlo ai più classici Salumi Toscani come la Finocchiona o il Salame Toscano, il tutto servito al fianco di un grande Vino Rosso, come il Chianti Classico o il Brunello di Montalcino.

Il Frantoio